logo

Porta Imperiale, 3

32032 Feltre (BL)

P. IVA 00824670251

C. F. 82002850251

Martedì 17:30 - 19:00

Venerdì 17:30 - 19:00

Sabato 17:30 - 19:00*

*dal 04/12/2021 al 09/04/2022

Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS)
Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi
logo

Porta Imperiale, 3

32032 Feltre (BL)

Martedì

17:30 - 19:00

Venerdì

17:30 - 19:00

Sabato

17:30 - 19:00*

*dal 04/12/2021 al 09/04/2022

feltre@cai.it

0439 81140

Seguici anche su:

Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS)
Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi

Coronavirus – Circolare CAI Veneto

Condividiamo con voi questa circolare di CAI Veneto sulla sospensione delle attività di Sezione. Per i corsi in programma, saremo più precisi sulla loro cancellazione o conferma non appena avremo più informazioni sulla durata del provvedimento.

Vicenza, 08/03/2020

Oggetto: applicazione DPCM 7 marzo 2020

Ai Sig. ri Presidenti Sezioni CAI del Veneto […]
Alla Luce del DPCM del 7 di marzo c.a. nelle Province di Padova, Venezia e Treviso tutte le attività delle sezioni sono ovviamente sospese.

Nelle altre province Belluno, Vicenza, Verona e Rovigo si consiglia di sospendere senza ulteriori indugi e remore:

  • Corsi: di alpinismo, scialpinismo, arrampicata, alpinismo giovanile, Tam, ONC, escursionismo a vario titolo, sia di teoria che in ambiente, anche se il trasporto viene effettuato con mezzi propri;
  • Attività di sezione di qualsiasi natura: escursioni sociali e attività dei seniores effettuate anche con mezzi propri;
  • Serate con attività culturali.
  • L’apertura al pubblico della sezione; il rinnovo del tesseramento potrà avvenire mediante pagamento del bonifico;
  • Le palestre di arrampicata.

Chi sospende l’attività della Sezione?

  • Le disposizione del DPCM, che devono essere obbligatoriamente rispettate,
  • Il Presidente della sezione che è il legale rappresentante della sezione stessa, tenendo conto delle indicazioni del Presidente Nazionale e Regionale che sono dettate da “ una doverosa prudenza oltre che un dovere morale contrastare la diffusione di un virus altamente infettivo.

Per quanto riguarda la polizza assicurazione in attività sociale, ovviamente se l’attività sociale è sospesa, è sospesa la polizza associata, mentre permangono tutte le assicurazioni per attività personale, comprese le aggiuntive a pagamento.

Con l’occasione ricordo: fino al 3 di aprile c.a. il DPCM vengono bloccate di fatto le assemblee sezionali che gli statuti prevederebbero fossero attuate entro la fine del mese di marzo.

In data 5/03/2020 con delibera del Presidente Generale del CAI n.15 le assemblee avranno le seguenti scadenze temporali:

  1. Differimento al 20 maggio 2020 del termine perentorio entro il quale svolgere le Assemblee ordinarie sezionali dei Soci;
  2. Differimento al 28 giugno 2020 del termine perentorio entro il quale svolgere le Assemblee ordinarie regionali e provinciali dei Delegati;
  3. Sospensione dello svolgimento dell’Assemblea nazionale dei Delegati stabilito nei giorni 23 e 24 maggio 2020, con espressa riserva di comunicare, all’esito delle verifiche organizzative, già avviate, la nuova data.

Pertanto il congresso Regionale del CAI Veneto previsto per il 4 di aprile è stato sospeso, la nuova data verrà comunicata nei prossimi giorni.

Ricordo con l’occasione che è stato sospeso il “Convegno sulle assicurazioni” a Cittadella il 28 di Marzo.

Se vogliamo uscire da questa situazione molto seria, con conseguenze sia sanitarie che economiche importanti, serve il concorso di tutti e non una sottovalutazione, confido nel vostro senso civico per una sollecita applicazione.

Con l’occasione porgo a tutti cordiali saluti

Il Presidente Regionale
Renato Frigo

I commenti sono chiusi