logo

Porta Imperiale, 3

32032 Feltre (BL)

P. IVA 00824670251

C. F. 82002850251

Martedì 17:30 - 19:00

Venerdì 17:30 - 19:00

Sabato 17:30 - 19:00

(dal 01/12/2018 al 27/04/2019)

Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS)
logo

Porta Imperiale, 3

32032 Feltre (BL)

Martedì

18:00 - 19:30

Venerdì

18:00 - 19:30

Sabato

17:30 - 19:00

(dal 07/01 al01/04/17)

info@caifeltre.it

0439 81140

Seguici anche su:

Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS)

07/04/2019 Escursione speleologica per tutti al Complesso Ipogeo “Le Priare”

La cava “Le Priare” è integrata nell’area storico-archeologica dei castelli scaligeri della Villa e di Bellaguardia (o di Romeo e Giulietta) che sovrastano l’abitato di Montecchio Maggiore, in provincia di Vicenza.

La visita del complesso ipogeo avviene in totale sicurezza con una guida qualificata che ci racconterà la storia e le leggende dei castelli e della cava, dalle loro origini ad oggi, accompagnandoci dentro i vasti ambienti sotterranei che si sviluppano per oltre 1400 metri e solo in parte visitabili.
Nel pomeriggio visita al piccolo ma interessante museo di archeologia e scienze naturali “G. Zannato” a Montecchio Maggiore.

Programma:

  • ore 7,45 partenza con auto proprie da Feltre p.le Prà Del Moro
  • ore 10,00 inizio visita con guida al castello della Villa e alla cava Le Priare
  • seguirà pranzo al sacco in zona castelli e la discesa a Montecchio Maggiore a piedi (30 minuti circa)
  • ore 15,00 visita al museo Zannato
  • ore 18,30 circa arrivo a Feltre

Quota di partecipazione € 8,00 fino a 15 partecipanti, € 6,00 oltre i 15 e comprende biglietto di ingresso e compenso alla guida. Entrata museo gratuita.

Ai non tesserati CAI verrà attivata un’assicurazione giornaliera obbligatoria di € 6,00

Escursione turistica adatta a tutti anche a bambini che, se di età inferiore a 16 anni, dovranno essere accompagnati da un genitore o da una persona di fiducia Si consigliano scarpe sportive e abbigliamento comodo.

Scarica il volantino dell’escursione [pdf – 284kb]

I commenti sono chiusi